Prestiti a garanzia per giovani italiani finalizzati alla creazione di imprese innovative

L’UE nell’ambito del piano per investimenti a favore di Pmi, ha destinato risorse per un totale di 80 milioni di Euro al nostro Paese al fine di sostenere la creazione e lo sviluppo di iniziative imprenditoriali innovative da parte di giovani. Il progetto si svilupperà grazie anche ad un accordo con Banca Sella che darà il suo forte supporto Bancario all’iniziativa.

Il prestito UE, quindi ha la capacità di aiutare e sostenerlo sviluppo di attività che non rappresenteranno soltanto, e già non è poco, un’occupazione per chi ne potrà usufruire ma anche un’opportunità di sviluppo occupazione la che potrà coinvolgere in maniera indiretta anche altri giovani e meno giovani.

Dunque, questo prestito complessivo di 80 milioni di Euro in due anni, potrà essere usufruito, a seconda dei progetti presentati, in soluzioni che impegnano somme variabili da 25mila Euro fino a 7,5 milioni, con garanzie e controgaranzie banca rieda parte, appunto di Banca Sella. Soddisfazione per l’andamento degli investimenti in Italia è stata espressa dal Commissario UE per la ricerca, scienza e innovazione, Carlos Moedas.